autorizzazione temporanea per l'attraversamento del parco con armi
(ai soli fini venatori)

descrizione procedimento

riferimenti normativi
L'introduzione di armi nel Parco è vietata dall'art. 31, comma 2, della L.R. n. 65/1997 e succ. mod. ed integr., che richiama i divieti di cui all'art. 11 della L. 394/1991 e succ. mod. ed integr.
L'autorizzazione temporanea per l'attraversamento del Parco con armi, ai soli fini venatori, è una deroga al divieto detto; ai sensi del comma 3 dell'art. 31 sopra citato, attraverso un'autorizzazione per attività ed usi, a firma del Direttore, previa acquisizione del parere vincolante del Comitato scientifico.
Il Consiglio direttivo ha disciplinato questo tipo di autorizzazione con il regolamento qui sotto scaricabile e consultabile:

regolamento sull'autorizzazione per l'attraversamento del parco con armi (ai soli fini venatori)

Si ricorda che, con l'entrata in vigore della L.R. 1° agosto 2016, n. 48, sono soggetti al pagamento degli oneri istruttori - in misura non inferiore a 40 € e non superiore a 800 € - tutti i "provvedimenti di rilascio di nulla osta, autorizzazioni o altri atti di assenso comunque denominati connessi alla gestione delle aree protette o dei siti della Rete Natura 2000, nonché alla tutela della biodiversità della fauna e della flora"  (cfr. art. 81, comma 1 della L.R. 48/2016 che ha modificato l'art. 123, comma 3, della L.R. 30/2015 e succ. mod. ed integr.).

modalità e prescrizioni
Gli interessati possono richiedere l'autorizzazione all'attraversamento del Parco con armi, seguendo scrupolosamente le seguenti modalità e ponendo attenzione alle prescrizioni qui esplicitate:

a) la richiesta di autorizzazione va inoltrata all'indirizzo mail autorizzazioni@parcapuane.it, utilizzando il modulo scaricabile nel paragrafo successivo ed allegando copia del bollettino di ccp n. 13480553 attestante il pagamento degli oneri istruttori dovuti;

b) l'autorizzazione richiesta vale fino al 31 gennaio successivo alla data del rilascio;

c) l'autorizzazione potrà essere rilasciata dal Direttore e sarà consultabile e scaricabile unicamente nella pagina web "consultazione documenti amministrativi" all'interno della sezione "amministrazione trasparente", da ricercarsi come "autorizzazione per attività ed usi" attraverso il menù a tendina qui disponibile, senza nessun invio al richiedente dell'atto autorizzativo da parte dell'autorità competente; 
vai alla pagina di consultazione dei documenti

d) l'inosservanza di qualsiasi modalità sopra indicata e l'inottemperanza anche ad una sola delle prescrizioni contenute nelle precedenti lettere "a" e "b" determinerà il diniego della richiesta o la decadenza dell'autorizzazione, a seconda dei casi;
 

atti e documenti da allegare all'istanza e modulistica necessaria

La modulistica da utilizzare per l'inoltro delle richieste per ottenere l'autorizzazione, è qui sotto resa disponibile:

richiesta autorizzazione attraversamento (per singoli)  
richiesta autorizzazione attraversamento (per squadre venatorie)
rinnovo richiesta autorizzazione
 

ufficio competente adozione provvedimento finale

Ufficio di Direzione
c/o Uffici di Massa, via Simon Musico, 8
apertura al pubblico: solo su appuntamento
tel. 0585/799499
abartelletti@parcapuane.it
 

responsabile procedimento

Giovanni Speroni - U.O. "Vigilanza e gestione della fauna"
tel. 0584/758245
gsperoni@parcapuane.it
 

modalità operative per ottenere informazioni sui procedimenti in corso

Comando Guardiaparco - U.O. "Vigilanza e gestione della fauna"
c/o Uffici di Seravezza (Lucca), via S. Antonio, 24
apertura al pubblico: martedì 9.00-13.00, 15.00-17.00    venerdì 9.00-13.00
tel. 0584/758244 - 0584/758245
vigilanza@parcapuane.it
 

autodichiarazione / silenzio-assenso

Per sua natura, l'autorizzazione in parola non può essere sostituita da una semplice comunicazione dell'interessato.
Inoltre, lo stesso procedimento non può concludersi con il silenzio-assenso dell'amministrazione.
 

termine di legge per la conclusione del procedimento

30 gg. naturali consecutivi ai sensi dell'art. 2, comma 2, della L. 7 agosto 1990, n. 241 e succ. mod. ed integr.
 

strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale

Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale, secondo le modalità di legge.
 

modalità effettuazione pagamenti

Per il rilascio e il rinnovo dell'autorizzazione è richiesto un versamento sul ccp intestato al Parco Regionale delle Alpi Apuane, n. 13480553,  con la causale “per autorizzazione attraversamento armi”,
pari a:
- € 40,00 (*) per ogni domanda di singolo interessato, a valere fino al 31 gennaio successivo alla data di rilascio;
- € 100,00 per ogni domanda di squadra venatoria, a valere fino al 31 gennaio successivo alla data di rilascio.
(fatte salve le maggiorazioni per il riradi rispetto alle scadenze stabilite dallo specifico Regolamento sopra citato)

          (*) il valore è quello minimo previsto dall'art. 123, comma 3, della L.R. 30/2015 e succ. mod. ed integr.

Il pagamento è dovuto all'amministrazione per il procedimento istruttorio sostenuto, indipendentemente dall'accoglimento o meno della richiesta.
 

potere sostitutivo

Il potere sostitutivo è esercitato dal Presidente del Parco e può essere attivato attraverso istanza scritta indirizzata allo stesso organo monocratico, attraverso lettera o mail ai seguenti indirizzi:
Parco Regionale delle Alpi Apuane, c/o fortezza di Mont'Alfonso, via per Cerretoli, s.n.c., 55032 Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)
info@parcapuane.it - parcoalpiapuane@pec.it
 







responsabile aggiornamento: Antonio Bartelletti
ultimo aggiornamento: 04/04/2017